domenica 25 gennaio 2009

La Giornata degli Smemorati.

Domani sara' la Giornata della Memoria.

Ma quest'anno, a differenza degli anni precedenti, qui non ci sara' nessun post a commemorarlo, ma solo domande.

E non ci sara' perche' ci sembrerebbe una manifestazione gratuita di ipocrisia, di mancanza di rispetto soprattutto dinnanzi alle milioni di vittime della follia nazista.
Il giorno della memoria, fu istituito per ricordare a tutti gli orrori del passato affinche' non debbano piu' ripetersi.
Lo slogan "Mai piu'" infatti, accompagna molte iniziative legate a questo giorno.

Ma quando vediamo che i primi a non aver messo a frutto questa memoria, i primi che hanno fatto si che il mondo potesse ancora assistere alla barbarie di bambini assassinati da un esercito di un Paese civile e democratico, sono gli stessi che hanno subìto la gran parte di quella follia, di quell'orrore, di quella barbarie, allora noi ci chiediamo se la lezione del giorno della memoria serva davvero a qualcosa.

Serve solo a lavarci la coscienza scrivendo un post o guardando "Schindler's List" in Tv? Chiediamocelo veramente.

Noi crediamo che se davvero vogliamo ricordare per non ripetere, se davvero vogliamo che tutti quei morti non siano stati vani, allora a quei morti dobbiamo affiancare quelli di Gaza e chiedere che chi li ha uccisi sia sottoposto allo stesso giudizio dell'Onu per crimini contro l'umanita', come qualunque altro paese si sia macchiato o si macchiera' di quei crimini nel passato e nel futuro.

Invitiamo tutti i blogger che si pongono le stesse domande a postare questo appello domani.


Angelo del fango
Vocalizzorotante

.

10 commenti:

Moisimplement ha detto...

postato. bravo!

Angelo del fango ha detto...

Bravi, vorrai dire.. C'è anche vocalizzorotante.. ;-)

soul ha detto...

Non ho blog, ma mi associo. Con mille dubbi e domande su tutto quanto è successo...e che la non libera stampa ci ha permesso di vedere...

Arianna ha detto...

anche io non ho un mio blog, metterò il link sulla mia bacheca su facebook perchè i miei amici possano leggerlo. Per non dimenticare. Mai

v. ha detto...

carissimo, non ho ripreso questo tuo post, ma ti ho coinvolto (tuo malgrado)in una iniziativa, una sorta di "catena per la memoria". Trovi tutto nel post che ho pubblicato stamani, Per una biblioteca della memoria. Spero che vorrai partecipare.
A proposito di quanto scrivi: hai letto oggi l'intervista a David Bidussa sul Manifesto? Fallo, se trovi il tempo, sono certa che troverai tante risposte ai tuoi perchè
Resistiamo sempre
un abbraccio forte forte

Angelo del fango ha detto...

grazie a soul ed arianna.

Angelo del fango ha detto...

@ vincenza
Mi spiace darti un dispiacere ma non partecipero' alla tua catena della memoria. La quantita' di ipocrisia e di buonismo inutile sprigionato in rete e sui giornali oggi mi ha nauseato oltre ogni limite. Ho comprato il Manifesto, ho letto ma credo che piu' che risposte ho trovato altri interrogativi da porre. Questa giornata cosi' com'e' non la sento piu'.

vocalizzorotante ha detto...

Idem dicasi per me, Vincenza.
Sposo al 105% la risposta di Angelo: non voglio essere ipocrita mai, specialmente per le questioni di principio serie. serissime!

Anonimo ha detto...

...non essendo una blogger, ma volendo comunque unirmi a voi ho fatto copia e incolla del vostro post in commnento su altri blog che oggi hanno ricordato il giorno della memoria....
Teresa

Moisimplement ha detto...

si, certo!
chiedo scusa a Vocalizzorotante... BRAVI!