sabato 28 marzo 2009

Testamento biologico

Finalmente anche gli italiani avranno il loro testamento biologico. Il parlamento ha approvato la legge che mette fine ad uno stato di barbarie.

Il punto focale è questo: se dovessi trovarmi in stato di coma e per non morire dovrei essere aiutato artificialmente, la mia volonta' scritta prima che non voglio essere abusato e voglio morire dignitosamente, ha valore?

Certo che si.

Basta dimostrare di avere i seguenti semplicissimi requisiti di legge.

1) Una foto che ci ritrae mentre siamo in ginocchio durante un'udienza papale.

2) Indossare il cilicio al momento del passaggio allo stato di coma.

3) Avere come sfondo del cellulare un'immagine sacra di Maria Vergine Immacolata.

4) Avere come suoneria del cellulare l'"Alleluia Mein Fuhrer" oppure il "Gloria Excelsis Dei del Terzo Reich" cantati dai monaci nazisti di Dussendolf.

5) E per ultimo ma piu' importante di tutti, aver fatto testamento lasciando ogni bene terreno al Sacro Istituto per i poveri Cardinali e Vescovi di Madre Chiesa.

Una volta accertato che il paziente in coma irreversibile e' in possesso di tutti i requisiti di legge, e soprattutto dopo il passaggio delle proprieta' dell'aspirante defunto agli istituti caritatevoli che aiutano i poveri Vescovi e Cardinali, allora si potra' morire in pace.

.

12 commenti:

Anonimo ha detto...

....un'interpretazione veramente originale .... complimenti!!!!
Teresa

Anonimo ha detto...

Guarda che basta solo il N° 5

Viene il pastore tedesco a girarti le dita al collo.
Complimenti per la satira appropriata.

Tina

Angelo del fango ha detto...

@ Tina
e no.. Così sarebbe troppo facile.. Bisogna dimostrare di averlo meritato.. ;-)

Anonimo ha detto...

...ah! ti sei dimenticato un'ultima cosa ma non meno importante: una foto autenticata dell'aspirante defunto con ben visibile l'ultimo estratto conto non inferiore ai 300.000 euro...ohi che male!

occhidimiele

Angelo del fango ha detto...

Ma no.. con la crisi accettano anche bestiame e verdure.. ;-)

seoer ha detto...

Eh no!! Mancano le certificazioni degli oboli domenicali alla chiesa di quartire.

soul ha detto...

In aula domanda di uno studente della silsis (scuola di specializzazione per i futuri insegnanti di scuole medie e superiori): "Perchè se l'istruzione è così importante per la crescita di un paese in questo momento non si fanno altro che tagli?" la prof.ssa che stava tenendo lezione sui risultati (pessimi) degli italiani alle prove dell'OCSE-PISA: "Perchè evidentemente questo governo si è reso conto che è più facile comandare un popolo di scemi!"...STANDING OVATION...
Sembra poco pertinente, ma invece c'entra...eccome!

Rigitans' ha detto...

questo testamento biologico è peggio che non averlo, perchè sentenzia che solo ricchi e potenti lo avranno. i cittadini qualunque solo se si subordinano, subiscono, chiedono per favore...addio ai diritti per tutti, siamo diventati il paese piu' a destra d'europa per la concezione illiberale e a-democratica dello stato.

sul mio blog ti avverto che io ho problemi di lentezza adsl e a me non ci mette tanto a caricare il blog, ti consiglio quindi di controllare che non abbia anche tu gli stesso problemi. ciao

p.s.: hai letto del nostro nuovo progetto?
poi ti farò sapere ;)

Annamaria ha detto...

Questa legge è raccapricciante. E' una delle più raccapriccianti, cioè..

Susanna ha detto...

Appello anti PDL!

Io sono una gatta e di politica non capisco un tubo, ma temo che se non facciamo qualcosa siamo in un guaio. Silvio ha il 70 % di gradimento, il che vuol dire che piace anche al povero, alla casalinga, al disoccupato, all'operaio, al ragazzino... Dovremmo chiederci perché. O piuttosto, dato che il perché forse lo sappiamo, dovremmo reagire alla diffusione del PENSIERO UNICO.

Forse, oltre che rimbalzarci fra di noi quant'è stronzo Berlusconi, quanto sono razzisti quelli della Lega e quanto sono prostitute quelli dell'UDC, dovremmo cercare di dividerci il compito: ognuno di noi chiappa un blogger di destra - ammesso che ve ne siano - e tenta di convincerlo...
Potrebbe essere un'idea?
E soprattutto: abbiamo niente da perdere?

gatta susanna

soul ha detto...

AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!

soul ha detto...

Mia nonna, 94 anni, ex cattolica, ex testimone di geova, vuole morire. Nell'ospizio a 5 stelle dove l'hanno da poco trasferita ha ricquistato una lucidità dimenticata e solo per ripetere la stessa frase: "Vori murì". Ha smesso di mangiare. L'hanno attaccata a una flebo che le hanno dovuto mettere a forza, perchè lei si ribellava. Oggi un amico che ha fatto un master in managmement sanitario mi ha detto che è solo l'inizio del business dell'anziano: finchè è in forma vota, quando non lo è più ha comunque un potere d'acquisto, una pensione, dei beni da incamerare quando diventa non autosufficiente oppure semplicemente quando è solo. A breve cominceranno delle campagne di convinzione degli anziani anche sani ma soli a farsi ricoverare, per stare in mezzo alla gente, per socializzare...in questo modo le amministrazioni e le unità sanitarie locali si leveranno il peso delle assistenze domiciliari, delle politiche di sostegno all'autonomia e alla dignità delle persone, lascinadole nel loro contesto di vita...e come delle idrovore succhieranno pensioni e redditi. Il mktg dei morti viventi è solo all'inizio. Una società che investe sul prolungamento delle non vite a scapito di quelle giovani e a rischio (dove sono i fondi per i minori?) è una società di zombie. Ah! Qual è l'età media dei nostri politicanti???