domenica 5 dicembre 2010

Sfiducia la fiducia

Sfiducia alla Camera e fiducia al Senato.
Fiducia alla Camera e sfiducia al Senato.
Fiducia al Palazzo e sfiducia al Governo.
Sfiducia al giornalista e fiducia nella Stampa.
Fiducia al prodotto e sfiducia nella pubblicita'.
Sfiducia al bottegaio e sfiducia nel prosciutto.
Vogliono sfiduciare chi ha fiducia, e spogliare la parola di significato morale. Ma la fiducia, in cuor suo, ognuna sappia cos'e'.
E' che piace mentire a se stessi, e credere che il puttaniere del consiglio sia il messia. E' solo colpa vostra e della vostra ottusita'. Che qualche Dio vi strafulmini.

5 commenti:

Amore_immaginato ha detto...

ma serve per forza un dio?
Non basterebbe legarli ad un albero durante una tempesta perfetta?

Angelo del fango ha detto...

Dimentichi che le deiezioni (volevo dire gli stronzi, scusa) galleggiano.

Ibadeth ha detto...

Aiuto, che orgia di sfiducia.

marcoFZX ha detto...

Non ti preoccupare che noi italici, più delgi altri umani, da sempre sappiamo dare fiducia a chiunque umano o divino (per tramite umano s'intende) purché ci prometta cose impossibili. E anche questa volta non faremo eccezioni. Forse siamo meno intelligenti e sensibili di altri popoli?

scalzasempre ha detto...

Y