domenica 14 dicembre 2008

Confidiamo negli eredi.

Una notizia del genere non puo' che farmi piacere. Uno sdoganamento ai massimi livelli per l'omosessualita' in Italia, soprattutto in prospettiva futura, quando l'Imperatore di Arcore cederà il trono ai prìncipi ereditari.

Appreso del matrimonio di Marina Berlusconi, ho buttato in pasto a Zio Google il nome del neomarito di Marina Berlusconi ed e' venuta fuori questa notizia dal sito Gaynews.

Per tutti i gay e' una magnifica notizia, dopo l'invito per le donne a sistemarsi sposando suo figlio PierLui, gia' sotto osservazione paterna per le "cattive" frequentazioni, ora anche agli omosessuali maschi viene mostrata la via: sposate la figlia.

Oppure chissa', forse ha seguito uno di questi corsi di "rieducazione" dei gay della chiesa.


(A proposito di sistemarsi, se volete sistemarvi da ministre della repubblica, sapete gia' cosa fare.)



.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Tu devi restare sempre e solo nel fango è il tuo ambiente naturale ... come i vermiciattoli

Angelo del fango ha detto...

Anche.. ma non solo.

soul ha detto...

Vermi schifosi quelli cha hanno permesso a PerLui di entrare all'arci bellezza...un posto che mantiene ancora un'aura di quella che poteva essere una casa del popolo...
Ieri uno che lavora lì mi ha detto con disgusto che frequentatori abituali che si fanno chiamare "compagni" quel giorno erano in giacca e cravatta a scattare foto e a stringergli la mano...altro che legge sulla prostituzione ci serve!!!!

Angelo del fango ha detto...

Infatti sono le fasce piu' deboli che hanno votato berlusca. Un po' delusi, un pò senza difese contro le Tv del caimano. Bisognerebbe ricominciare da loro, con una campagna capillare dal basso