giovedì 20 agosto 2009

Spiagge e mamme.

La giovane mamma, scava enormi buche con le mani sulla sabbia per i suoi bambini che si divertono un mondo a rotolarsi dentro. La signora ingioiellata dell'ombrellone affianco la guarda inorridita mentre sfoggia il seno nuovo e vecchia ipocrisia. I suoi bambini sono tristi, arrabbiati e pieni di Gormiti ed ogni altro gioco possibile. Gli manca solo un motivo per essere vivi. Ma la signora e' troppo impegnata fra Ipod, pareo, creme ed acconciatura per accorgersi di quegli sguardi tristi. Quasi, quasi gli scavo un'enorme buca sotto i piedi. Forse allora si accorgera' su quali basi si regge il suo mondo.




2 commenti:

tere ha detto...

Che tristezza !!! Invece di scavare l'enorme buca sotto i piedi della bella signora perchè non scavi tante buche e organizzi "Pallabuca" un gioco che si fa in spiaggia e che di solito incuriosisce molto i bambini (di solito!!)...e che ne sai magari lasceranno i loro gormiti e incuriositi .... scopriranno che il mondo può reggersi su altre basi... buon mare!!!
Teresa

Angelo del fango ha detto...

cos'e' pallabuca? ;-)