lunedì 2 marzo 2009

No al fascismo

Sono fuorilegge e la polizia li protegge

Sabato 28 febbraio a Bergamo si è assistito alla sfilata non autorizzata dei neofascisti di forza nuova armati di spranghe, caschi e inneggianti all'odio ed al razzismo. Saluti romani e varie apologie del fascismo hanno fatto fremere di piacere le forze dell'ordine che invece di impedire la sfilata nefasta, una vera vergogna per Bergamo, hanno addirittura scortato e protetto la squadraccia fascista per tutto il tempo necessario alla loro fetida rappresentazione.


Per gli antifascisti botte ed insulti

Al contrario il presidio antifascista autoconvocato per protestare contro il manipolo fascista e' stato duramente manganellato e caricato da poliziotti e carabinieri in assetto antisommossa.
Questo e' il risultato della politica di questo governo con l'anima nera, che sminuisce e copre le colpe fasciste e cerca di convincerci che il fascismo era quello che "mandava in vacanza al confino gli oppositori".


14 commenti:

Cypherinfo ha detto...

Mi chiedo se coloro che contestano questa organizzazione hanno sporto querela o si sono limitati a manifestare del semplice disappunto.

Angelo del fango ha detto...

Mi sa che non serve a molto.. Le condanne per apologia del fascismo sono state pochissime.. da sempre..

Anonimo ha detto...

e meno male...
sono antidemocratiche, visto che tolgono la linertà di pensiero ed espressione

Angelo del fango ha detto...

@ anonimo
mi sa che hai le idee un pò confuse sulla democrazia, libertà di pensiero e fascismo. Non sono compatibili. È per questo che é un reato, mai contestato purtroppo, ma reato.

Anonimo ha detto...

E' stata la stessa corte costituzionale a correggere un articolo di quella legge (LEGGE sCELBA) segnalando che il reato si configura allorquando l'apologia non consista in una mera "difesa elogiativa", bensì in una "esaltazione tale da potere condurre alla riorganizzazione del partito fascista", cioè in una "istigazione indiretta a commettere un fatto rivolto alla detta riorganizzazione e a tal fine idoneo ed efficiente".

Non esiste dunque alcuna illegalità in quella manifestazione

Angelo del fango ha detto...

Scelba? Si.. Ed il lupo di cappuccetto rosso era solo affamato, poverino. Sfilare non autorizzati,con spranghe e caschi e facendo il saluto romano configura due reati, non uno.

Anonimo ha detto...

TI RIPETO... FARE IL SALUTO ROMANO NON E' REATO...

ma se non lo capisci... affari tuoi... bye bye

Angelo del fango ha detto...

Cerca di non nasconderti dietro i cavilli che permettono ai giudici ed alla polizia di non intervenire. Chi fa il saluto romano si riconosce nel fascismo. Se poi lo fanno tutti i partecipanti ad una associazione politica, la ricostituzione è assodata. Fa comodo nascondersi dietro un dito e negare l'evidenza per evitare guai giudiziari, ma noi sappiamo benissimo chi siete e cosa volete.

Anonimo ha detto...

Anonimo... leggi un pò qui http://www.corriere.it/cronache/08_maggio_03/saluto_romano_4bbe4748-18d8-11dd-8268-00144f486ba6.shtml.... fare il saluto romano può essere reato.
Teresa

Anonimo ha detto...

Anomimo mi correggo.....fare il saluto romano è un reato!
Teresa

Max ha detto...

NON LI VOGLIO !
NON VOGLIO QUELLA MERDA NELLA MIA CITTA' !!
SONO APPREZZATI SUGGERIMENTI !!!
Ecco il link del mio post , su cui commentare ...VI INVITO A LEGGERE IL LORO "PROGRAMMA",da me riportato !

http://filosofandopuresuiperche.blogspot.com/2009/03/emergenza-fasci.html

Dario ha detto...

http://www.dariosblog.com/2009/03/proposta-di-emendamento-basta-coi.html

E' LA MIA PROPOSTA DI EMENDAMENTO MI PIACEREBBE VEDERCI LA TUA FIRMA

soul ha detto...

Fanno schifo...quella polizia e quei fascisti che sfilano armati e pure scortati...

sassicaia molotov ha detto...

C'è una conseguenzialità in tutto questo. E cioè che prima o poi qualche poliziotto si farà male. Molto, molto male. Il problema è che dopo che abbiamo visto da quale parte stanno i tutori dell'ordinehehehehehe spero non abbiano la faccia tosta di chiederci di essere dispiaciuti quando questo accadrà.