venerdì 8 maggio 2009

Italiani, gente cattiva

Cosa e' diventato questo paese? E' possibile che la follia criminale, il razzismo ormai manifesto e l'egoismo siano cosi' dilaganti fra noi? Due notizie cosi' in un giorno solo non le reggo, mi rifiuto di essere associato a gentaglia come bobo maroni che gioisce per aver rispedito a morire in Libia due barconi pieni di esseri umani fottendosene delle leggi internazionali che ci proibiscono di farlo. E mi rifiuto di pensare che a Milano vive con me gente che vuole istituire le carrozze della metropolitana per "i milanesi". E se penso che a scuola ed in ospedale gli "extracomunitari" rischiano la denuncia come clandestini, io dico che l'Italia ormai e' un paese razzista, governata da razzisti. E mi chiedo se quelli che li hanno votati si rendano conto di questo. O forse viene fuori il vero volto degli "italiani brava gente". Il volto degli italiani colpevoli di atrocita' inaudite in Africa e nei Balcani quando al potere c'erano i fascisti, coperto da 70 anni di oblio per convenienze politiche internazionali. I fascisti, i razzisti, sono tornati al potere e dietro il finto perbenismo di facciata, c'e' la puzza nauseabonda della peggior xenofobia ignorante della Lega incrociata col postfascimo. La maggioranza degli italiani li ha eletti votando liberamente, ma si riconoscono davvero in questi soggetti capaci di ributtare a mare il prossimo gioendo come allo stadio?

Crimini di guerra italiani dimenticati per 70 anni.










4 commenti:

Carlo ha detto...

Purtroppo io penso di sì,come si riconobbero nel fascismo e nella DC mafiosa degli anni del dopoguerra.Speriamo in una nuova Liberazione,in nuovi partigiani,possibilmente senza armi,che ci liberino da questo nuovo fascismo del terzo millennio.

Susanna ha detto...

Io non ho fatto sondaggi, pertanto ciò che dico pecca necessariamente di vaghezza; ma ho il sospetto che sì, questo governo rappresenti appieno gli Italiani.
L'hanno stra-votato per ben due volte, no?
Dopo la prima volta avrebbero dovuto capire chi ci eravamo messi in casa; invece la volta dopo aridaglie.
Allora è vizio.
Non conto la breve parentesi prodiana, ovviamente; manco me ne sono accorta, che c'era Prodi.

gatta susanna

soul ha detto...

La maggioranza della gente è così. E' la maggioranza che li ha votati. Io mi chiamo fuori. Orgogliosamente. Ma che paura...

Angelo del fango ha detto...

@ carlo, susanna e soul
bisogna che cominciamo a renderci conto che siamo un popolo molto peggiore di quel che credevamo, abbiamo fatto credere e di cui ci siamo autoconvinti.