martedì 2 giugno 2009

Contestiamo Papi ovunque vada

Credo che facciamo malissimo a concentrarci solo sulle cronache di Topolandia, su Noemi, su Topolanek ed Apicella.

Naturalmente sono fatti gravi che in qualunque altro paese serio e con dei giornalisti meno servili avrebbero provocato la sparizione dalla vita pubblica di Papi. Ma qui siamo in Italia, dove i giornalisti veri scarseggiano e le mani di Papi si stendono su quasi tutte le Tv e giornali.

Quello che davvero dovrebbe colpirci, sono i numeri spaventosi della crisi in Italia che Papi ed i suoi dipendenti pomposamenti chiamati ministri, fingono di ignorare. La disoccupazione ormai e' al 10%, il Pil e' crollato a quasi -6 e non accadeva da quasi 50 anni. Licenziamenti, cassa integrazione e fallimenti sono all'ordine del giorno. Abbiamo i salari piu' bassi d'Europa, nessun ammortizzatore sociale e le file dei Precari, i nuovi schiavi senza alcun diritto si ingrossano sempre di piu', senza parlare del debito pubblico che lievita oltre ogni soglia.

In tutto questo disastro i provvedimenti del governo sono inesistenti, ha salvato solo le banche e quindi se stesso. Neanche gli appelli della chiesa, di confindustria, della confcommercio, dei sindacati hanno ottenuto alcun effetto concreto.

E ci ritroviamo con un premier che invece di lavorare per risolvere la crisi che sta investendo il paese, si affanna l'anima per nascondere Topolandia e la sentenza Mills.

Fara' con gli italiani come ha fatto con gli abruzzesi che chiedono la ricostruzione delle loro case, a loro ha promesso di mandarli in vacanza in crociera, a noi una gita a Gardaland.

Cosa aspettiamo a cacciarlo? Bisogna organizzare contestazioni dovunque lui vada, e non per gridargli solo: "Papi! Noemi! Topolandia!", ma chiedendo anche di fare qualcosa di concreto per l'Italia e non solo per Mediaset.


2 commenti:

marginalia ha detto...

"ma chiedendo di fare qualcosa di concreto per l'Italia e non solo per Mediaset"

Chiedendo a chi? A lui???!

Angelo del fango ha detto...

Cara Enza, naturalmente so benissimo che e' una domanda pleonastica, non fara' mai nulla di buono per l'Italia, ma giuso per non essere accusati di fare opposizione con novella 2000. Comunque Papi glielo griderei lo stesso al vecchio porco.. ;-)